POLYKEMI POLYFILL® HC

PP-COMPOUND

PP-COMPOUND IN SOSTITUZIONE DI PA E PBT

POLYfill® HC un polipropilene (PP) rigido, altamente cristallino, rinforzato in fibra di vetro, in grado di sostituire materie plastiche tecniche come poliammide (PA) o polibutilentereftalato (PBT) – con grandi vantaggi in termini di costo!

Questo prodotto è disponibile nei seguenti paesi: Germania, Italia, Svizzera

Contatto:
Komma
 
Beat Imhof
Senior Sales Manager
PLASTICS
telefono: +41 61 326 63 24
fax: +41 61 326 62 04
Komma
 
Martin Schlicht
Sales Manager
PLASTICS
telefono: +41 61 326 63 36
fax: +41 61 326 62 04
Komma
 
Paola Zampese
Senior Sales & Product Manager
Plastics Italy
telefono: +39 02 964 260 23
fax: +39 02 383 007 25

MINORI COSTI DI MATERIALE E DI ENERGIA

Grazie alla sua bassa densità si lavora una quantità molto minore di materiale rispetto a PBT, PA. Dal confronto di POLYfill® HC contenente il 30% di fibre di vetro con gli analoghi PA6 e PBT si rileva che la densità di PA6 supera del 20% quella di POLYfill® HC, quella di PBT la supera perfino nella misura del 35%. Inoltre si risparmia tempo prezioso e denaro contante grazie

  • alle più basse temperature di lavorazione
  • e all'eliminazione del pre-essiccamento

Immagine: Confronto di modulo di flessione E e della resistenza all'urto Charpy, provino dentato, di varie materie plastiche con 30% di fibre di vetro: PP altamente cristallino, PA 6 a 23°C/condizionato al 50% di umidità dell'aria; materie plastiche a base di PBT (cliccate sull'immagine per ingrandirla) © KUNSTSTOFFE MAGAZIN

Immagine: Confronto di densità e costi per varie materie plastiche con il 30% di fibre di vetro (base di prezzo UE livello dei prezzi a metà 2008 - cliccate sull'immagine per ingrandirla) © KUNSTSTOFFE MAGAZIN

MAGGIORE RESISTENZA AI CICLI TERMICI

La rigidità di POLYfill® HC è paragonabile a quella di un PA6 rinforzato appena stampato a iniezione. Grazie alla sua struttura cristallina POLYfill® HC è adatto anche per applicazioni a temperature costantemente elevate. L'HDT B + A è a 143°C rispettivamente a 159°C pertanto la stabilità dimensionale termica, misurata su Vicat A a 166°C, è al di sopra del punto di fusione del PP tradizionale.

APPLICAZIONI

Sono molteplici le possibilità di impiego di POLYfill® HC in particolare dove vengono impiegati PP con fibre di vetro lunghe o PA rispettivamente PBT con fibre di vetro. Anche nei casi in cui il polipropilene non è adatto ad applicazioni convenzionali, POLYfill® HC può fare da ponte e, grazie alle sue prestazioni termiche, colmare il divario finora esistente tra PP con PA e PBT.

Siamo disponibili a fornire consulenza sulle esaustive possibilità di impiego di questo straordinario materiale.

POLYfill® è un marchio registrato di POLYKEMI® usato su licenza di DOLDER SA.